Monday , 25 January 2021

Salto: grande rimonta di Kofler a Engelberg; video

L’austriaco Andreas Kofler recupera dal nono al primo posto e batte per un decimo di punto il polacco Stoch. Terzo Schlierenzauer davanti al leader Freund

Come ogni anno, prima di Natale la Coppa del mondo di salto fa tappa tra le montagne svizzere per un weekend di gare. Oggi condizioni simili a quelle della qualificazione di ieri, con vento leggermente da dietro, soggetto a minime variazioni.

Nella prima manche dopo metà dei salti sono al comando due polacchi, un indizio che qualcosa si muove all’interno della squadra più deludente in quest’inizio di stagione. Kamil Stoch, reduce da due intense setitmane di allenamenti a Zakopane, torna il grande campione e incanta il pubblico elvetico con un salto di 132,5 metri, ben oltre il punto K. Alle sue spalle Kubacki, che finalmente comincia a confermare i risultati ottenuti nelle scorse estati.

Bisogna aspettare il pettorale 39 per vedere qualcuno avvicinarsi a Stoch; si tratta dello sloveno Hvala, il vincitore della prima manche di Kuusamo, che si piazza a solo 1,2 punti. Parecchie delusioni tra i top 10 della Coppa del mondo, in particolare per il pubblico di casa, che vede uscire mestamente Ammann, lontanissimo dai primi. Indietro anche Morgenstern e Freitag, mentre fanno meglio Bardal e Kofler, sesto e nono. In piena corsa per la vittoria si collocano Schlierenzauer, secondo, e Freund, quarto, ma Stoch resiste e va alla pausa al comando.

LEGGI ANCHE  Salto: Hendrickson all'ottavo trionfo, Ito al terzo

Seconda manche con la solita rimonta di Prevc, da 27° a 14°, mentre Morgenstern arretra di 2 posizioni. Il salto più lungo della giornata lo compie Kofler, che supera il provvisorio leader Tepes e attende gli ultimi 8 saltatori. Da notare l’ottima scelta del tecnico Pointner, che chiede di abbassare la partenza di Kofler e vince la scommessa: salto lunghissimo e voti altissimi dai giudici.

Buona prova di Zografski: il bulgaro entra finalmente nei top 10, ma scivola nettamente dietro a Kofler; bene anche Loitzl, ma resta 13 punti dietro al compagno di squadra. Neppure Bardal e Kubacki riescono a impensierire l’austriaco, e nemmeno Freund, che continua comunque a collezionare punti preziosissimi per la Coppa del mondo.

Hvala questa volta mantiene freddezza e concentrazione e si garantisce un buon quinto posto finale, mentre Schlierenzauer cerca di dare un dispiacere al rivale ma soccombe per oltre 4 punti, malgrado gli 8 accumulati a suo favore col primo salto. Resta Stoch, che si avvia con vento leggerissimamente sfavorevole rispetto a Kofler. Ottimo stacco e atterraggio a 132 metri: potrebbe bastare, ma il punto e mezzo in più di stile fa la differenza in favore di Kofler per il minimo distacco possibile, un decimo di punto.

LEGGI ANCHE  Salto con gli sci: il crescendo di Wank e la costanza di Colloredo

Kofler bissa così il successo di Sochi e rientra in pieno nella lotta per la clasifica generale, dove tallona Freund e Schlierenzauer. Domani si replica, con qualificazione e gara nella stessa giornata.

Il salto vincente di Kofler

Risultati

Engelberg, 15 dicembre 2012

1 KOFLER Andreas AUT 131.0 136.5 272.6
2 STOCH Kamil POL 132.5 134.0 272.5
3 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 134.0 132.0 268.1
4 FREUND Severin GER 133.0 132.0 265.1
5 HVALA Jaka SLO 136.0 129.0 261.1
6 LOITZL Wolfgang AUT 130.5 130.0 259.7
7 BARDAL Anders NOR 132.0 129.0 259.4
8 TEPES Jurij SLO 128.5 134.0 259.1
9 KUBACKI Dawid POL 132.0 128.5 256.2
10 ZOGRAFSKI Vladimir BUL 130.5 128.5 255.9
11 NEUMAYER Michael GER 130.0 130.5 253.7
12 WELLINGER Andreas GER 129.0 128.5 252.9
13 HILDE Tom NOR 129.5 130.5 251.6
14 PREVC Peter SLO 125.0 132.0 251.3
15 MORGENSTERN Thomas AUT 129.0 126.5 250.1
16 FETTNER Manuel AUT 128.5 130.0 249.0
17 KOT Maciej POL 126.0 129.0 247.7
18 FANNEMEL Anders NOR 131.0 127.5 247.0
19 FREITAG Richard GER 125.0 129.5 246.6
20 KORNILOV Denis RUS 128.0 124.0 246.3
21 VELTA Rune NOR 128.0 128.0 244.6
22 HLAVA Lukas CZE 128.5 123.0 244.0
23 MIETUS Krzysztof POL 128.5 124.0 243.9
24 KOCH Martin AUT 129.0 122.5 242.8
25 KASAI Noriaki JPN 127.5 121.5 241.9
26 TAKEUCHI Taku JPN 130.0 127.0 241.0
27 JACOBSEN Anders NOR 129.0 124.5 237.6
28 MURANKA Klemens POL 127.0 127.0 236.5
29 GEIGER Karl GER 132.0 120.0 236.0
30 ROMASHOV Alexey RUS 128.0 122.0 231.4
LEGGI ANCHE  Salto: Freund si riprende il pettorale giallo

Classifica generale

1 FREUND Severin GER 390
2 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 348
3 KOFLER Andreas AUT 316
4 BARDAL Anders NOR 262
5 MORGENSTERN Thomas AUT 222
6 WELLINGER Andreas GER 210
7 FREITAG Richard GER 188
8 AMMANN Simon SUI 166
9 HVALA Jaka SLO 158
10 FANNEMEL Anders NOR 145

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: