Wednesday , 20 February 2019
Breaking News

Salto: Hendrickson impedisce il grande slam di Takanashi; ottava Insam; video

La statunitense Sarah Hendrickson ritrova la piena forma e batte la giapponese Sara Takanashi; prova positiva delle azzurre

Non riesce a Sara Takanashi la tripletta mondiali junior – Coppa del mondo  – mondiali assoluti. Sarah Hendrickson, la vincitrice della Coppa del mondo 2012, realizza il colpaccio ritrovando la forma che in questa stagione, complice una preparazione ridotta, è apparsa solo a tratti.

Nella prima manche Hendrickson vola alla Hill size del trampolino, 106 metri, con un atterraggio perfetto, e guadagna 4 punti di stile decisivi sulla rivale. Già battute appaiono le altre, con l’austriaca Seifriedsberger a duellare con la francese Mattel, bronzo due anni fa a Holmenkollen. Settimo posto parziale per Evelyn Insam e sedicesimo per Elena Runggaldier, con una parabola più bassa della maggior parte delle avversarie. Riesce per un soffio la qualificazione alla seconda prova alla giovanissima gardenese Malsiner, risultato molto positivo, mentre deludono le slovene, tutte fuori dalla 15.

Il capolavoro a 106 metri di Sarah Hendrickson

LEGGI ANCHE  Salto con gli sci: La Slovenia.. e poi il buio

Secondo salto con parziali rimonte per la statunitense Van e la slovena Rogelj; entrambe restano però fuori dalla top 10, come Runggaldier che si migliora di 4 posti e termina dodicesima, lontana dall’argento di 2 anni fa, ma sempre competitiva. Rivelazione della giornata la quindicenne austriaca Chiara Hölzl, piena di energia e buona nella tecnica dopo qualche problema nel primo salto. Per lei un nono posto che proietta inaspettatamente il quartetto austriaco della gara mista a squadre tra i favoriti.

Evelyn Insam è la migliore italiana, ma deve accontentarsi dell’ottava posizione. Tra le prime 7 troviamo le 5 migliori della stagione, con la tedesca Vogt che si inserisce alle spalle del quartetto che si gioca le medaglie. Seifriedsberger prevale nettamente su Mattel per il terzo posto, mentre ben più acceso è il duello per la vittoria. Takanashi e Hendrickson raggiungono entrambe i 103 metri; la giapponese recupera il distacco della prima manche per la compensazione dovuta al vento meno favorevole, ma Hendrickson è premiata dai giudici in maniera forse eccessiva e guadagna 3 punti determinanti per la medaglia d’oro.

LEGGI ANCHE  Salto: Hendrickson - Takanashi 1-1 a Hinterzarten; rivincita dei norvegesi a Zakopane

Particolarmente severi con Takanashi sono i giudici italiano e sloveno, che le attribuiscono 1,5 punti in meno di Hendrickson, mentre lo svizzero le vede pari, l’austriaco sotto di mezzo punto e il polacco di un punto. Vittoria di stile, quindi, per Hendrickson, che succede nell’albo d’oro all’austriaca Iraschko, attualmente infortunata e occupata a organizzare il proprio matrimonio.

Risultati

Mondiali di salto femminile – Predazzo, 22 febbraio 2013

1 HENDRICKSON Sarah USA 106.0 103.0 253.7
2 TAKANASHI Sara JPN 104.5 103.0 251.0
3 SEIFRIEDSBERGER Jacqueline AUT 104.0 98.5 237.2
4 MATTEL Coline FRA 102.0 95.5 229.5
5 VOGT Carina GER 99.5 96.0 225.4
6 JEROME Jessica USA 100.0 98.0 224.9
7 SAGEN Anette NOR 97.0 94.5 213.3
8 INSAM Evelyn ITA 96.0 92.5 210.5
9 HOELZL Chiara AUT 95.5 94.5 204.3
10 KYKKAENEN Julia FIN 92.5 90.0 203.2
11 GRAESSLER Ulrike GER 89.5 95.0 201.9
12 RUNGGALDIER Elena ITA 89.0 93.0 200.9
13 ROGELJ Spela SLO 91.0 93.5 200.4
13 AVVAKUMOVA Irina RUS 94.0 91.0 200.4
15 TANAKA Atsuko CAN 92.0 93.0 200.2
16 VAN Lindsey USA 89.0 93.5 198.4
17 BOGATAJ Ursa SLO 90.0 92.0 195.7
18 POZUN Katja SLO 91.0 90.5 195.0
19 VTIC Maja SLO 86.0 94.5 194.8
20 ITO Yuki JPN 90.5 91.0 194.3
21 WUERTH Svenja GER 93.0 89.0 193.9
22 SHIGENO Misaki JPN 91.0 88.0 191.1
23 WINDMUELLER Bigna SUI 89.5 87.5 189.6
24 HIRAYAMA Yurika JPN 90.5 86.5 188.0
25 LUNDBY Maren NOR 85.5 92.5 187.7
26 GLADYSHEVA Anastasiya RUS 89.5 88.5 180.7
27 VUIK Wendy NED 88.5 85.5 177.8
28 DOLEZELOVA Michaela CZE 85.0 87.5 171.8
29 MALSINER Manuela ITA 87.0 87.0 165.8
30 CHANG Xinyue CHN 89.5 83.5 162.4

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: