Salto: Torneo dei 4 trampolini a Garmisch; la diretta e le classifiche

Come ogni anno, a Garmisch-Partenkirchen si disputa la gara di salto con gli sci valida per la Coppa del mondo e quale seconda prova del torneo dei 4 trampolini.

Seguiremo in diretta la gara che prenderà il via alle ore 14. Le previsioni meteo ipotizzano un pomeriggio caldo, con temperature fino a 9 gradi. Decisivo per l’ottimale svolgimento della gara sarà come sempre il vento, che ha creato parecchi problemi nella gara di Oberstdorf di due giorni fa e nella qualificazione di ieri, durante la quale non ci sono comunque state sorprese.

Questa è la situazione dopo la prima delle 4 gare, con 3 austriaci al comando:

La prima manche si disputa con la formula del KO. 25 coppie si sfidano e accede alla seconda manche chi ottiene il milgior punteggio, insieme a 5 “lucky losers”. Questi gli accoppiamenti della prima manche:

13.30 completato il salto di prova: Schlierenzauer, Bardal e Morgenstern i migliori. Ottimo salto di Colloredo, 12°, atteso alla conferma nella prima manche.

L’avversario diretto dell’azzurro sarà lo stesso di Oberstdorf, il giovane canadese Boyd-Clowes, atleta in grande progresso.

La gara sarà aperta da saltatori molto interessanti, tutti deludenti a Oberstdorf, ma capaci di ottenere grandi risultati: Koch, Stoch e Neumayer.

14.00 Tutto pronto per il via. Cielo nuvoloso, niente neve, né pioggia. Una curiosità, a Garmisch si utilizzano i binari in ceramica per prendere la rincorsa dal trampolino, più facili da mantenere a posto.

Subito un gran salto di Koch: 134,5 metri!

Grande risposta di Stoch, 1,5 metri in meno, ma migliore stile e vento meno favorevole, quindi è lui a passare il turno. Koch sarà probabilmente ripescato.

Seconda coppia decisamente inferiore; Neumayer ha la meglio su Matura

Se il vento rimarà come ora, sarà una grande gara; intanto Roensen prevale su Maciej Kot

Duello sloveno con un grande Tepes che batte Damjan e passa in terza posizione dietro Stoch e Koch

Purtroppo gira il vento, Hautamaeki lo subisce ed è battuto da Hocke, che conferma i suoi progressi

LEGGI ANCHE  Salto: Schlierenzauer dice basta alla sfortuna

Spettacolo Freund! 138,5 metri, 19 punti da 2 giudici su 5. Watase non ha scampo e il tedesco è il nuovo leader

Il vento è tornato dalla parte giusta, Vasilev ne approfitta e per poco ha la meglio su Hlava. 131 metri per il russo

Di nuovo vento a sfavore, ancora un finlandese ne paga le conseguenze: Happonen, battuto da un Freitag ancora poco convincente e in difficoltà a mantenere gli sci simmetrici allo stacco

Il vento non aiuta Colloredo: solo 116,5 metri, ma bastano se non altro per passare il turno. Boyd-Clowes si ferma a 111 ed è il peggiore finora

Grande duello con Prevc oltre i 130 e Koudelka a 136! Il ceco è secondo, lo sloveno va verso il ripescaggio

E’ il momento di Schlierenzauer. Il vincitore di Oberstdorf vola a 138 metri e prende il comando. Deludente Romoeren.

Koivuranta senza esagerare elimina Meznar

Altro duello in tono minore: Kasai, 39 anni, 2 volte secondo nella classifica finale, passa su Mechler con un salto di 122 metri

Bene Janda, 130 m.; Daiki Ito però fa meglio, vola a 138,5, ma sbaglia l’atterraggio rischiando di toccare la neve con sedere e mani. Il giapponese passa ma è solo quarto

Altro giapponese che si qualifica è Kobayashi, buon salto e decisamente meglio di Zyla, che sbaglia ed è fuori

Situazione dopo 30 dei 50 saltatori: 1° Schlierenzauer, 2° Freund, 3° Koudelka, 4° Ito, 5° Stoch.

Sorpresona Sinkovec! Lo sloveno va a 135 metri con un salto perfetto e vento in suo favore ed è 6°. Out Karpenko.

Altra sorpresa con Wank che supera zauner, autore di un pessimo atterraggio. Intanto squalifica per Kobayashi, sci troppo lunghi. Passa così il turno Zyla

Convincente Kornilov, passa al settimo posto. Inconsistente il giovane Zniszczol. Due russi nella seconda manche

Ancora lontano dalla forma Loitzl, vincitore del trofeo 3 anni fa. Velta lo batte e si qualifica, per ora 9°.

LEGGI ANCHE  Salto: Stoch sciupa l'occasione, Austria in festa a Innsbruck. Video del salto del vincitore

Delusione per il campione del mondo junior Zografski. Anche Bardal non entusiasma, non aiutato dal vento. 129 metri e decimo posto per il norvegese.

Troppi movimenti in volo per Fettner, super Simo Ammann non ha problemi e con 136,5 metri e un telemark così così lo svizzero è 5°.

Niente da fare per Schmitt, stacco imperfetto e Takeuchi passa senza problemi: settimo posto per lui.

Levkin ci prova, ma è fuori. Morgenstern bene, 132 m. malgrado il vento a sfavore e terzo posto a 7,4 punti da Schlieri

Sklett batte Ipatov, ma è lontano dai primi. Ora l’ultimo duello, Kofler – Kranjec.

Il leader di Coppa si ferma a 128,5 metri, ma gli bastano per superare lo sloveno, comunque ripescato.

I 5 lucky losers sono Koch, Prevc, Janda, Kranjec e Hlava; 2 cechi e 2 sloveni.

Seconda manche alle 15.15, questa la classifica provvisoria:

1. Schlierenzauer 140,2

2. Freund 136,3

3. Morgenstern 132,8

4. Koudelka 131,9

5. Ito 131,4

6. Ammann 130,8

7. Stoch 130,4

8. Takeuchi 129,5

9. Sinkovec 129,2

10. Kofler 128,7

Colloredo è al 29° posto, quindi sarà il secondo a partire. Obiettivo recuperare almeno 4-5 posizioni.

Seconda manche

Si comincia da Kasai, già 2 volte primo a Garmisch. Il nipponico fa meglio di Colloredo, che cede per 1,9 punti. Zyla resta davanti di poco.

Molto bene Roensen, 129 metri e buon stile. Una nuova carta per i norvegesi che dovranno fae a meno di Hilde per il resto della stagione (qui la spaventosa caduta di Oberstdorf).  Roensen sopravanza Koivuranta e i tedeschi Freitag e Hocke, ma non Neumayer, prodigioso a 133,5 metri.

Si riscatta Hlava: 135 metri e nuovo leader. Ancora male Sklett, 2° ieri in qualificazione.

Hlava – Neumayer – Sklett la situazione prima dei migliori 20 della prima manche

Inspiegabile il 16 dato da uno dei giudici a Neumayer, gli altri voti sono tutti 18 o superiori.

Janda, Kranjec, Wank e Vasilev scivolano dietro Hlava. Janda per ora è secondo dietro al connazionale, poi Neumayer e Kranjec.

LEGGI ANCHE  Salto: Koch doma il vento a Holmenkollen; video

Anche Tepes perde qualche posizione, un po’ in ritardo allo stacco. Lo imita Prevc.

I concorrenti hanno ora il vento a sfavore. Bardal e Velta limitano i danni e grazie al punteggio di compensazione restano davanti a Hlava. Avanti Bardal grazie allo stile.

Il duo norvegese resiste a Koch  e a Kornilov, bravi ma non abbastanza.

Mancano solo 10 saltatori, al comando Bardal su Velta, Koch, Hlava e Kornilov. Ce la farà Schlierenzauer a bissare la vittoria di Oberstdorf? Prevarranno i tedeschi con Freund? Un altro austriaco? Fra pochi minuti lo sapremo

Immenso Kofler, tempestivo allo stacco, impassibile in volo, perfetto all’atterraggio. 137,5 m. 14 punti su Bardal.

Bene Sinkovec, finora mai nei primi 15. Per ora è 6°, ce la farà.

Vento favorevole e Takeuchi sfrutta la situazione inserendosi al 2° posto dopo un volo di 140 m.

Stoch ha meno vento a favore, ma va bene: 137,5 m. e 2° posto a pari con Takeuchi

Ammann delude: solo 129,5 metri e 4 posti giù. Mancano solo 5 atleti.

Ito continua a volare! 141,5 metri. Purtroppo si siede all’atterraggio, spaventato dalla scarsa pendenza. e per soli 0,8 punti va dietro a Kofler

Koudelka non ce la fa, solo Freund può impedire un successo austriaco.  Il ceco perde 4 posti

136,5 per Morgenstern. Atterraggio perfetto, da 19 in su i voti dei giudici. I metri però non bastano e l’austriaco passa 5°

Sarà ancora Austria. Freund un po’ penalizzato dal vento si ferma a 130,5 metri e scende di 5 posti. Resta solo Schlieri

Magistrale Schlierenzauer. 134 metri con vento da dietro, buon atterraggio e 4 dei 14 punti di margine su Kofler mantenuti.

Doppietta austriaca, poi Ito sul podio davanti a Takeuchi e Stoch affiancati. 30° Colloredo.

Gregor Schlierenzauer resta in corsa per il premio di 1 milione di franchi svizzeri, se saprà vincere anche a Innsbruck e a Bischofshofen. Kofler si conferma primo in Coppa del mondo.

Grazie per aver seguito la diretta!

Ecco le classifiche complete:

Garmisch-Partenkirchen, 1 gennaio 2012

Coppa del mondo

Trofeo 4 trampolini (dopo 2 gare)

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About A. Grilli (Kraut)