Wednesday , 2 December 2020

Seedorf saluta il Milan, ma il suo futuro rimane un mistero

Oggi è stato il giorno del saluto al Milan di Clarence Seedorf, che lascia il club rossonero dopo dieci anni in rossonero. L’olandese, che con il Milan ha vinto due Champions League e due campionati oltre alle varie supercoppe, è stato ospite oggi nella sede del Milan, ove, insieme ad Adriano Galiani, ha inscenato una conferenza stampa di saluto ai colori rossoneri, ed è stata davvero una giornata emozionante per tutti, perché l’addio di un grande campione come Seedorf, da sempre modo di fare spuntare qualche lacrima sul viso.

Clarence Seedorf quindi lascerà il Milan, e questo lo si sapeva già da tempo, ma quello che non è ancora permesso sapere è dove giocherà il prossimo anno, anche perché, un emozionatissimo Clarence, ha specificato che sta prendendo tempo per decidere quale delle tante proposte avute, sarà quella che rappresenterà il suo futuro nel calcio giocato. Il fantasista olandese però, ha anche voluto specificare che il suo, è un saluto al Milan, ma non un addio, perché il legame con il rossonero rimarrà intatto per sempre.

Seedorf in fine si è soffermato anche sul futuro di quella maglia numero 10 del Milan che lui ha indossato con tanto orgoglio, dopo averla ereditata da Manuel Rui Costa, e da questo canto l’olandese ha confessato di averne parlato con Ibrahimovic, e che per sarebbe un grande piacere che fosse proprio lo svedese ad indossare quella divisa nella prossima stagione.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it
%d bloggers like this: