Slalom speciale maschile Alta Badia: la diretta live. Razzoli secondo, rimonta eccezionale di Patrick Thaler

Dopo la vittoria esaltante di Max Blardone ieri nel gigante rimaniamo in Alta Badia per lo slalom speciale, sperando di poter gioire ancora. Razzoli è atteso alla prima gara decente della stagione anche se ha l’attenuante dell’infortunio

Seguiremo la gara in diretta live alle ore 10,30 (prima manche) e 13,30 (seconda manche).

I numeri degli azzurri

5 Manfred Moelgg
7 Cristian Deville
9 Giuliano Razzoli
27 Stefano Gross
38 Patrick Thaler
50 Roberto Nani

La diretta live

Ore 10.30. La gara ha preso il via ora con Kostelic. Hirscher col 2 lo sopravanza, mentre Grange rimane dietro. Ma ecco Moelgg col miglior primo intermedio…al secondo ha 1 centesimo solo di distacco…e peccato per la chiusura rallentata. Terzo a 0,61. L’austriaco Matt è fuori: tocca a Cristian Deville. Non molto bene per ora: +0,32…ottimo recupero +0,29…e malissimo anche lui nel finale: è quarto a 0,83. Tocca al Razzo. 0.32 dietro al primo….e buono finalmente il nostro Giuliano che perde solo 45 centesimi e si inserisce al terzo posto, davanti a Moelgg.
Si inserisce al 4° posto il tedesco figlio d’arte Neureuther col 14. Ora però cominciano a scendere i grossi pesci.
Male i tre big Raich-Zurbriggen e soprattutto Ligety, solo ottavo. Possiamo tracciare un primo bilancio, ottimo per noi, quando siamo al 22. I primi numeri di gara ci hanno premiato e vantiamo una terza, quinta e sesta piazza con distacchi molto bassi. Attendiamo anche Gross col 27. I tempi ormai sono tutti alti, con distacchi intorno ai due secondi. Speriamo che Gross, ora al cancelletto, sappia limitare i danni. Grandissima manche di Gross: +0,32, poi solo +0,41…e chiude nono a 1.10!!!!! In queste condizioni una gara eccellente! E siamo in 4 nei dieci per il momento.
IL francese Pinturault è in formissima e si piazza ottavo. Ora Thaler. Chiude 23° a 1,93. Dovrebbe riuscire a entrare nei trenta. E infatti si classifica 26°, mentre l’ultimo italiano, Nani, esce.
Classifica prima manche

LEGGI ANCHE  Primavera: Atalanta-Brescia 0-2. La diretta live

Seconda manche. Tra pochi minuti il via col giapponese Yuasa. Eccolo al traguardo. Attendiamo Thaler che partirà col 5. Patrick ha sciato in modo fantastico: arriva in testa con 0,38 e sta davanti anche ai tre sciatori che lo seguono. Considerando i piccoli distacchi può entrare anche nei 15. Sono scesi in 9 e Thaler è primo. Per lui , partito col 38, si profila un piazzamento che gli consentirà di entrare nei primi 30 dalla prossima gara. Anche Dopfer è dietro, così come Schmidiger di 1,12. Ora due svedesi: Larsson 6° e Lahdenperae molto indietro. Vediamo l’americano Cochran, sesto. Con Herbst si chiudono i primi 15. L’austriaco parte bene ma poi crolla. Dunque Thaler rimane in testa e gli basta scalare una posizione per entrare nei 15. E Missilier rimane dietro di 0,58! Ciò che stupisce è l’entità dei distacchi inflitti da Patrick, che ha fatto veramente la gara della vita. Benni Raich è solo 12°. Perdono tutti paurosamente nella parte centrale, in cui Thaler è stato un maestro, anche per lo sloveno Valencic non c’è gara. Hargin è l’ultimo ad avere meno di mezzo secondo di vantaggio, poi da Grange i distacchi cominceranno a salire. Anche lo svedese comunque è dietro. Anche Grange scala, ma ora attenzione a Stefano Gross, 10° dopo la prima manche. Un solo centesimo dietro Patrick, pazzesco! Ora vediamo bene i primi 9.
Ligety (-0,91). Arriva quarto a 0,30!
Pinturault (-1.06). Sesto a 0,38, stiamo sognando. I nostri male che vada sono 8° e 9°
Myhrer (-1.08). Passa in testa di 0,67! Ma vediamo Deville
Deville (-0.02). E’ dietro di 0,16 al primo poi 0,21…secondo a 0,50, bravo Cristian!
Moelgg (-0,24). Manfred cade purtroppo, primo a farlo nella seconda manche.
Neureuther (-0,31). Passa in testa di 5 centesimi
Razzoli. Primo di 4 centesimi con un rush finale incredibile!
Kostelic. Secondo di 17 centesimi!!!
Hirscher. Ha 45 centesimi di vantaggio ma compie un grosso errore. Poi si riprende e scia benissimo chiudendo con 56 di vantaggio. Bravo l’austriaco ma grande il secondo posto del Razzo, che è tornato lui.

LEGGI ANCHE  DIRETTA Fano-Santarcangelo C2A 1-1

Comunque chiudiamo alla grande: 6° Deville, 7° Thaler (era 26°) e 8° Gross. Finalmente con la vittoria anche di Blardone ieri, una vera iniezione di fiducia per il nostro sci

Classifica finale

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it