Spia genoana all’allenamento della Samp: il derby si infiamma

Episodio veramente clamoroso quello successo a Genova: il preparatore dei portieri delle giovanili del Genoa, Luca Del Prà (nipote di Giovanni, portiere del Genoa negli anni 20), è stato scoperto a spiare di nascosto l’allenamento della Sampdoria.

Una figuraccia incredibile: il tecnico delle giovanili rossoblu si era piazzato sotto un albero a spiare da lontano i blucerchiati, impegnati nell’allenamento pre-derby della Lanterna. La sessione di allenamento si svolgeva sul campo superiore del centro sportivo “Gloriano Mugnaini”, che è sovrastato dalla collina del Poggio; proprio questa collina è stata scelta da De Prà per spiare i cugini.

Così, il nostro spione, munito di una tuta mimetica, si è seduto sotto un albero a guardare beatamente l’allenamento doriano. Ad un certo punto, il team menager della Samp, Giorgio Ajazzone, ha avvistato l’infiltrato rossobilu ed ha subito contattato la vigilanza.

De Prà è stato quindi cacciato dalla zona, ma prima, il servizio di vigilanza accorso sul posto, gli ha scattato una foto che ha già fatto subito il giro del web. Sicuramente una figura non bellissima per il grifone, che ora è destinato a subire gli ovvi sfottò dei rivali blucerchiati, per questa tragicomica vicenda.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it
%d bloggers like this: