Saturday , 13 July 2024

Thiago Silva chiama il Milan: “Tornerò in rossonero”

A quasi un anno dalla sua cessione al PSG, il difensore brasiliano in un’intervista nelle pagine della Gazzetta dello Sport in edicola oggi, anima il mercato estivo. “Il Milan è una famiglia: tornerò“, queste le parole dell’ex rossonero che poi aggiunge “Ora ho un contratto di 4 anni con il Paris Saint-Germain, poi vedremo“.

Sappiamo quanto la società Milan ami i suoi giocatori e spesso sono stati illustri i grandi ritorni, basti pensare a quello di Shevchenko o ai tantissimi tentativi di riportare a Milanello un certo Ricardo Kakà. Campioni veri che rimangono nel cuore non solo dei tifosi ma anche dei dirigenti che oggi registrano queste dichiarazioni di Thiago Silva e chissà che non nasca qualcosa di concreto anche prima dei quattro anni. L’intervista prosegue e arrivano altre parole che faranno scendere qualche lacrima ai tifosi del diavolo: “Parlo spesso al telefono con Galliani. Ci confrontiamo come due amici. La maglia del Milan è ancora nel mio cuore. Sognavo di diventare capitano.”

Poi anche parole per Allegri “Galliani voleva Allegri, i giocatori hanno difeso Allegri, i tifosi erano con Allegri. Perché cambiare?” e su Seedorf “Clarence è nato allenatore, ma non è pronto per la panchina”. Rimanendo in casa Milan, vede Balotelli come un fenomeno e di El Shaarawy dice che ha un talento sudamericano. Poi un consiglio all’Inter di non lasciarsi scappare Paulinho e ammette: “Ancelotti sogna il Real Madrid”.

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.