Udinese-Arsenal. La diretta Live

L’impresa è possibile. Dopo l’immeritata sconfitta dell’andata a Londra, l’Udinese si è lasciata aperta un portone che da alla fase a gironi della Champions League. Al Friuli, alle 20:45, i bianconeri dovranno vincere segnando almeno due gol ai gunners, e giocando come nella gara dell’Emirates, i friulani hanno tutte le carte in regola per  farcela.

CRONISTA  Antonio Leonardi STADIO  Friuli di Udine
RADIOCRONACA  – ARBITRO  Olegario Benquerença (POR)
PROBABILI FORMAZIONI

UDINESE: (4-4-1-1) Handanovic – Ekstrand, Benatia, Danilo, Pasquale – Isla, Badù, Asamoah, Armero – Pinzi – Di Natale. All.: Guidolin. A Disposizione: Belardi, Neuton, Basta, Doubai, Fabbrini, Abdì, Denis.

ARSENAL: (4-4-2) Szczesny – Sagnà, Vermaelen, Miquel, Jenkinson – Walacott, Ramsey, Song, Arshavin – Van Persie, Gervinho. All.: Wengers. A Disposizione: Fabianski, Djourou, Rosicky, Oxlade Chamberlain, Wilkshere, Frimpong, Chamakh.

FORMAZIONI UFFICIALI

UDINESE: Handanovic, Ekstrand, Benatia, Danilo Larangeira, Neuton, Isla, Agyemang-Badu, Asamoah, Armero, Pinzi, Di Natale(c). All.: Guidolin.
ARSENAL: Szczesny, Jenkinson, Vermaelen, Djorou, Sagna, Frimpong, Song, Gervinho, Ramsey, Walcott, Van Persie(c). All.: Wenger.

UDINESE

1-2

ARSENAL

MARCATORI AMMONITI ESPULSI SOSTITUZIONI
 38′ Di Natale (U)  50′ Isla (U)  46′ Rosicky per Frimpong (A)
 55′ Van Persie (A)  57′ Vermaelen (A)  62′ Fabbrini per Pinzi (U)
 69′ Walcott (A)  70′ Sagna (A)  82′ Denis per Isla (U)
 73′ Walcott (A)  84′ Traoré per Gervinho (A)
 73′ Benatia (A)  85′ Pasquale per Benatia (U)
 74′ Jenkinson (A), 86′ Fabbrini (U)  89′ Arshavin per Walcott (A)

PRIMO TEMPO
 0′  Partita decisiva per l’Udinese di Guidolin che si gioca la Champions league tra le mura amiche contro l’Arsenal. All’andata vinsero i gunners nonostante la partitona dei bianconeri, che oggi hanno la consapevolezza di poter compiere l’impresa. Buona sera amci di www.direttagol.it, tra poco Udinese-Arsenal.
 0′  Stanno scendendo in campo le due squadre.
 
 0′  Il “Friuli” ci crede. Lo spettacolo dei tifosi bianconeri.
 
 0′  Le classiche strette di mano.
 
 0′  I due capitani: Di Natale e Van Persie.
 
 0′  Partiti. Calcio d’inizio dell’Udinese.
 
 1′  Gervinho va via in velocità ma il suo cross pericoloso è preda di Handanovic.
 2′  Walcott si presenta al tiro ma Handanvic ci mette i pugni.
 4′  Conclusione di Badu troppo telefonata. Agevole parata di Szczesny.
 8′  Annullato il gol del vantaggio dell’Udinese. Peccato, il fuorigioco era netto, ma Di Natale aveva girato molto bene in rete.
 
 9′  Ancora al velocità di Gervinho, ma il suo tiro da posizione defilata è respinto da Handanovic.
 16′  Palo dell’Udinese. Grande triangolo tra Pinzi ed Isla, palla a Di Natale che si allarga e crossa, colpo di testa di Armero, che batte per terra e sbatte sil palo. Poi vieni fermato Asamoah per fuorigioco.
 
 20′  Szczesny disinnesca facilmente il tiro da fuori di Di Natale.
 21′  Song al tiro: palla altissima.
 22′  Ancora palo di Di Natale. Che sfortuna l’Udinese. Badu tocca per Isla che crossa basso per lil bomber dell’Udinese, anticipo perfetto su Djourou, Szczesny è battuto ma il palo dice di no.
 
 28′  Una respinta errata di Neuton serve Van Persie, che batte a rete da posizione propizia ma il destro non è il suo piede preferito e il tiro termina alto.
 32′  Doppio Miracolo di Handanovic. Si fa saltare Ekstand, cross basso per Walcott, ma Handanovic compie il primo miracolo, arriva Van Persie sulla ribattuta, ma ancora Handanovic ci mette il piede.
 33′  Occasionissimaa in contropiede per Di Natale, che spara su Szczesny in uscita. Attenzione, il bomber bianconero sembra essersi fatto male.
 35′  Di Natale aveva fatto segno “cambio” ma nessuno della panchina si prepara. Forse era solo un gesto di stizza per l’ennesimo errore.
 38′  ANTONIOOOOO DI NATALEEEEEE!!! FINALMENTE IL GOL DELL’UDINESEEEE!! Di Natale di testa sul cross di Pinzi, palombella splendida che colpisce il terzo palo della giornata ma questa volta la carambola fa finire il pallone in rete!!!!
 
 42′  Discesa di Benatia che pesca Armero al tiro dal limite dell’area, gran bordata del colombiano che esce alta di pochissimo.
 45′  Un minuto di recupero.
 45’+1  Finale di tempo al “Friuli”. Udinese in vantaggio uno a zero, e così il parziale della gara di andata è stato pareggiato. Applausi del pubblico per i bianconeri, che avevo iniziato timidamente ma poi sono riusciti a trovare il gol che ora vorrebbe dire supplementari. Bella partita perchè anche l’Arsenal c’è e sta giocando bene.

SECONDO TEMPO
 46′  Inizia il siecondo tempo. Rosicky entra in campo al posto di Frimpong per l’Arsenal. Innevitabilmente più offensivo il team di Wenger.
 50′  Piccolo battibecco in campo generato dal nervisismo di Badu. Alla fine viene ammonito Isla per proteste.
 52′  Destro un po’ telefonato di Walcott, para facilmente Samir Handanovic
 55′  PAREGGIO DI VAN PERSIEEE!!! Si mette male per l’Udinese che deve segnare due gol!! Gervinho se ne va via al titubalte Benatia, crossa basso in mezzo all’area e pesca l’accorrente Van Persie, che da lì non può sbagliare!!!
 
 57′  MANI IN AREA!!!! RIGORE PER L’UDINESEEEE!!! Vermaelen viene ammonito. Ha commesso il fallo di mano che è stato segnalato dal guardalienee Miranda!!!
 58′  PARA SCZEZNYYY!!! Clamoroso, Di Natale di fa ipnotizzare dal portiere dell’Arsenal!!! Che peccato l’Udinese poteva riaprire il discorso subito.
 
 62′  Il giovane esterno, ex Empoli, Diego Fabbrini, entra in campo al posto di Pinzi, che non ne ha più,
 67′  Danilo smorza il tiro di Gervinho del tarantolato, che aveva saltato Ekstrand. Para Handanovic.
 69′  THEOOO WALCOOOTT!! Finisce la partita col gol di Walcott!!! Se ne va in velocità, prendendo in contropiede la difesa bianconera e batte Handanovic!!! Ora all’Udinese servono tre gol, l’impresa diventa disperata!!!
 
 70′  Ammonito Sagna che esulta togliendo la bandirina. Ammonizione sciocca.
 73′  Ammoniti anche Walcott e Benatia. Ora c’è molto nervosismo in campo.
 74′  Jenkinson allontana il pallone e si becca un’altra ammonizione sciocca.
 77′  Altro errore clamoroso di Di Natale sottoporta. Da una posizione più che propizia, il nomero dieci bianconero ciabatta il tiro e la palla termina sul fondo.
 81′  Tiro debole di Walcott, Handanovic para facile in tuffo.
 82′  Isla lascia il campo a Denis, che presto indosserà la maglia dell’Atalanta.
 84′  l’ex Juve, Armand Traoré in campo al posto di Gervinho.
 85′  Barella per Benatia sostituito da Pasquale.
 
 86′  Ammonito anche Fabbrini, mai entrato in partita il giovane esterno.
 89′  Passerella per Theo Walcott, al suo posto il russo Arshavin.
 90′  Tre minuti di recupero, purtoroppo inutili. L’Udinese è KO.
 90’+1  Handanovic salva ancora su Van Persie prima e su Traoré poi. Il pubblico del “Friuli” comunque tributa un coro di ringraziamento agli uomini di Guidolin “orgogliosi di voi!”
 90’+3  Finisce ad Udine. Applausi per l’Udinese ma passano i gunners. Con orgoglio i tifosi applaudono i giocatori, ma l’impresa non è riuscita e l’Italia perde un’altro tassello europeo. Fino ad ora le italiane hanno giocato sei partite, una vittoria (quella larga della Lazio) due pareggi (inutili, del Palermo) e tre sconfitte. E domani vedremo insieme se la Roma si aggiungerà all’elenco delle bocciate o se riuscirà a ribaltare l’uno a zero dell’andata.


 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it
%d bloggers like this: