Under 21: la situazione in casa Italia alla vigilia del debutto. Recupera Insigne

Giornata di vigilia a Tel Aviv per l’Italia Under 21 di Mangia che domani sera alle ore 20.30 italiane sarà impegnata nel debutto del campionato europeo di categoria contro l’Inghilterra. Una sfida subito complicata ma che non deve far paura agli azzurri, considerando il nostro attuale organico sicuramente uno dei migliori dell’intera manifestazione, insieme solo alla Spagna.

Dopo la finale di ritorno del playoff di serie B, si sono aggregati al gruppo ieri pomeriggio intorno alle ore 16 anche i due empolesi Saponara e Regini. Oltre a questa buona notizia, ne sono arrivate molte altre positive per Mangia che ha visto Roberto Insigne svolgere l’intero allenamento insieme al gruppo. Per l’attaccante del Napoli, pochi giorni fa, tanta paura per un problema al ginocchio che in un primo momento ha fatto pensare anche all’addio all’europeo. E invece la leggera distorsione al ginocchio è ormai acqua passata: Insigne infatti la mattina successiva si è svegliato senza gonfiature e senza alcun tipo di dolore e cosi ha potuto svolgere l’allenamento nel pomeriggio insieme ai suoi compagni, cosi come Marrone. Per il centrocampista della Juventus invece la situazione era più complicata dopo l’infortunio subito contro il Cagliari nell’ultima giornata di serie A, l’11 maggio. Il bianconero è stato fermo per 20 giorni ma è stato ugualmente convocato per Euro 2013, scelta che da ragione al ct visto che Marrone è recuperato al 100% e già domani potrebbe esordire dal primo minuto.

Oggi l’ultimo test in allenamento alle 19.45 nello stadio di Tel Aviv. Mangia chiarirà gli ultimi dubbi e valuterà appunto se è il caso o meno di puntare subito su Marrone. Prima di scendere in campo per la rifinitura, ci sarà la conferenza stampa del ct, fissata per le 19.15.

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.