Verso Inter-Chievo: nei neroazzurri torna Milito, il Chievo crede nell’impresa

A chiudere la giornata di serie A ci penserà il posticipo di “San Siro” con l’Inter che cerca riscatto contro in Chievo assetato di punti salvezza. Facciamo il punto della situazione in vista di questo delicatissimo match.

Casa Inter: Si lavora per riscattare la clamorosa sconfitta di Siena. Stramaccioni sorride perché Diego Alberto Milito tornerà ad essere a disposizione. Ovvio che la disponibilità del “Principe” darà maggior perso ad un attacco, troppo leggero con la presenza in campo dei soli Palacio e Cassano, sulla linea mediana potrebbe rientrare anche Esteban Cambiasso, ma il suo utilizzo non è dato per certo. Ci sarà anche da fare i conti con la gara di Europa League di giovedì, ma Moratti ha voluto specificare che arrivare tra le prime tre in campionato e quindi tornare nella prossima Champions League, ha la priorità su ogni cosa.

Casa Chievo: ha parlato il mister clivense, Eugenio Corini, che si è augurato di ripetere un’impresa simile a quella della trasferta romana contro la Lazio, anche se il tecnico gialloblu è consapevole che la partita contro l’Inter sarà molto difficile e che ci sarà bisogno di una gara perfetta per sperare di portare a casa dei preziosi punti salvezza.

LEGGI ANCHE  Campionato Primavera: la quindicesima giornata in diretta live

Verso la gara: L’Inter non potrà disporre degli squalificati Guarin e Chivu, mentre out per infortunio saranno Castellazzi, Samuel, Stankovic e Mudingayi, come detto recupera Milito, che sarà nel tridente d’attacco con Cassano e Palacio, Cambiasso invece comincerà presumibilmente dalla panchina, molto probabile che si passi alla difesa a quattro. Nel Chievo non ci sono problemi di squalifiche, ma solo di infortuni, che vedono costretti ai box quattro giocatori: Sardo, Dramé, Stoian e Samassa, sul centrocampo, ballottaggio Guana-Cofie con il primo favorito, in attacco, coppia Paloschi e Thereau, con il veterano Pellissier ancora in panchina.

Arbitro: Gara affidata a Marco Guida di Torre Annunziata, arbitro caduto nel polverone della critica dopo le vicende di Juventus-Genoa, i collaboratori di linea saranno Vuoto e Posado, il quarto uomo sarà De Pinto, mentre gli assistenti di porta saranno Rocchi e Pairetto. L’Inter non ha mai perso con il fischietto campano: quattro precedenti con due vittorie e due pareggi, quest’anno ha già diretto i meneghini nella prima gara di campionato vinta tre a zero a Pescara, un precedente stagionale anche con il Chievo, che con Guida ha impattato uno a uno in casa contro la Fiorentina.

LEGGI ANCHE  Inter, Moratti: "Ho tanti si e un solo no, Eto'o resta"

 

CLICCA QUI PER CONSULTARE LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-CHIEVO

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it
%d bloggers like this: