Verso Roma-Juventus: aria pesante tra i giallorossi

La Roma si sta preparando per la gara contro la Juventus, appuntamento estremamente sentito dall’ambiente, visto che i bianconeri sono un avversario di mille battaglie (oltre che di mille polemiche). Ovvio dire che la squadra giallorossa arriverà all’appuntamento contro i campioni in carica, nel peggiore modo possibile: le ultime sconfitte sono costate la panchina a Zeman, idolo dei tifosi giallorossi, ed il suo sostituto, Andreazzoli, non ha iniziato in maniera diversa dal boemo, perdendo la gara contro la Samp.

E proprio la partita di domenica scorsa ha acceso nuove brusche polemiche in casa Roma, su tutte quella di Osvaldo, che contro i doriani, ha “tolto” il rigore a Totti, sbagliandolo, e facendolo infuriare i tifosi giallorossi, che mal hanno sopportato che l’italo-argentino si sostituisse ad un monumento come Totti, andando a battere un penalty di estrema importanza, visot il momento tortuoso della Roma. A rasserenare l’ambiente non sono bastate le parole del capitano romanista, che non ha dimostrato alcun rancore ed ha detto di aver voluto cedere l’esecuzione dal dischetto ad un compagno in difficoltà e nemmeno quelle di Osvaldo, che ha dichiaro che, dopo aver subito il fallo da rigore, si sentiva di tirarlo, ma che il portiere della Samp, Romero, è stato più bravo di lui.

LEGGI ANCHE  Roma-Juventus, bianconeri verso il 3-5-2. Alla capolista un pari potrebbe andare bene

La tifoseria si è letteralmente inferocita con Osvaldo, prendendosela anche con la vettura del giocatore che ha avuto anche un aspro diverbio con un tifoso durante un allenamento di inizio di settimana, che certo non è servito ad aiutare il team giallorosso a trovare la concentrazione necessaria per affrontare la difficilissima gara di sabato sera. La Roma si è allenata anche oggi e l’atmosfera elettrica attorno ai giallorossi non si è calmata, anzi, un apparizione del DS romanista, Walter Sabatini, ha scatenato gli insulti dei tifosi presenti, confermando che il morale della tifoseria, è sempre più orientato nel proseguire la contestazione pesantissima che è iniziata da qualche settimana, colpendo sia la squadra che la società.

Andreazzoli ha comunque continuato a lavorare, concentrandosi sulla gara con la Juve e cercando di tenere lontane le polemiche, e proprio in vista della gara contro i campioni bianconeri, ci potrebbero essere novità di formazione, visto che la Roma potrebbe passare al 4-2-3-1. Rispetto al passato, Andreazzoli sembra orientato a non dare a Pirlo la possibilità di giostrare liberamente e per questo, in fase di non possesso, il centrocampo romanista dovrebbe passare a 5. In porta dovrebbe essere confermato Stekelemburg, anche se contro la Samp, il portiere olandese ha avuto delle colpe sulla seconda rete, ma Goicoechea ha dimostrato di essere acerbo e riproporlo in casa, dopo i fischi della gara con il Cagliari, sarebbe deleterio, mentre non sembra possa essere tenuta in considerazione l’ipotesi di rispolverare Lobont.

LEGGI ANCHE  Roma-Juventus: le probabili formazioni

Certo è, che il problema maggiore per la Roma, sarà quello di doversela vedere contro una squadra contro la Juventus, che sarà caricata a mille dalla vittoria di Glasgow, anche se i giallorossi potrebbero sperare che in casa bianconera, possa influire la stanchezza della trasferta scozzese. La Juve però, sembra in grandissima forma; ha passato un momento difficile, lo ha superato , ritrovando i goal di Matri e raggranellando tre vittorie di seguito: per i bianconeri, oggi c’è stato un allenamento defaticante: Conte potrebbe dare un turno di riposo a Vucinic, inserendo Giovico al fianco di un confermatissimo Matri, mentre su controcampo dovrebbe tornare titolare Asamoah.

 

 

CLICCA QUI PER CONSULTARE LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-JUVENTUS

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it
%d bloggers like this: