Thursday , 30 May 2024

“Tevez non giocherà mai più nel City”. L’ira di Mancini dopo il rifiuto del giocatore in entrare in campo

A rendere più dura la serata per Roberto Mancini, oltre la sconfitta del suo City contro il Bayern Monaco per 2-0, ci ha pensato Carlitos Tevez che si è rifiutato di entrare a partita in corso. Da qui l’ira del Mancio che non ci ha visto più dalla rabbia. Prima in panchina e poi in conferenza stampa. L’ex allenatore dell’Inter, vistosamente scuro in volto, ha prima cercato di raggiungere il giocatore ma è stato trattenuto dal suo vice e poi ne ha dette di tutto ai microfoni nel post partita: “Tevez non giocherà mai più nel City. Mai. Almeno con me”. Queste le parole più dure del tecnico che poi ha aggiunto “Pensate che un giocatore può fare lo stesso al Bayern Monaco, al Milan o al Manchester United? Mai. Se un giocatore guadagna un sacco di soldi per giocare per il Manchester City e in questa competizione si rifiuta di giocare, allora non può giocare per noi“.

LEGGI ANCHE  Champions League 27/9: i risultati e i marcatori

Il giocatore però ha poi smentito quanto accaduto dicendo che lui non ha rifiutato di entrare in campo. La notizie viene riportata dal sito internet della tv satellitare britannica Sky News. La rottura ormai è inevitabile. Qui il video dell’accaduto.

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.