Sunday , 23 June 2024

Combinata: tripletta tedesca e due italiani nei 15

Si gareggia al fresco a Oberstdorf (Germania), per la prima delle due prove di chiusura del Summer Grand Prix 2011 di combinata nordica.

La gara di salto prende infatti il via alle 19, con vento quasi sempre a spingere dietro le spalle degli atleti. Si riscatta subito Lukas Runggaldier: il gardenese, tra gli ultimi dal trampolino nelle precedenti prove, centra un gesto eccellente e si mantiene a lungo in seconda posizione dietro il russo Nabeev. Male questa volta Armin Bauer, che accumula quasi 2 minuti dai primi, indietro anche il 19enne Samuel Costa, discreto Alessandro Pittin, che chiude la prima fase di gara al 33° posto con un distacco per la gara di skiroll di 1’28”.

Davanti c’è grande equilibrio; leader diventa il francese Braud, ma i 4 migliori in classifica non deludono e vanno in qualche caso oltre le aspettative; il transalpino scende così al terzo posto, mentre il tedesco Eric Frenzel con 128 metri e 56 punti di stile si aggiudica la sfida dal trampolino, precedendo l’austriaco Bielere, vincitore mercoledì a Liberec; gli altri tedeschi Kircheisen e Rydzek seguono a breve distacco. Runggaldier è decimo, con soli 23 secondi di svantaggio, permettendosi il lusso di battere fra gli altri il francese Lamy Chappuis.

LEGGI ANCHE  Combinata nordica: il calendario 2012-13, Mondiali e Coppa del mondo

Alle 20.45 partono i 10 km. ad inseguimento. Frenzel si lascia riprendere presto da un gruppo comprendente Bieler, gli altri due tedeschi, i francesi Braud e Laheurte, lo sloveno Jelenko e l’austriaco Seidl. Runggaldier manca l’aggancio e insegue in un gruppo capeggiato da Lacroix.

In testa si porta Rydzek, mentre perdono contatto Jelenko e Seidl e tenta la rimonta Lacroix. A metà gara si stacca anche Laheurte e così davanti rimangono in 5 inseguiti da Lacroix. Runggaldier è 13° e Pittin già 18°.

Cede anche Braud e a 3/4 di gara restano i 3 tedeschi più Bieler; il ritmo di Rydzek rende impossibile l’aggancio a Lacroix, che galleggia tra due gruppi precedendo Lamy Chappuis. 10° e 13° i due azzurri, con Pittin che successivamente va a prendere e staccare Runggaldier.

Nel finale Frenzel sfrutta le energie risparmiate nei primi chilometri e allunga per imporsi su Rydzek; Kircheisen completa la tripletta tedesca con Bieler quarto; Pittin confeziona un’altra bella rimonta (+ 25 posti) terminando ottavo, mentre Runggaldier conferma di essere lontano dalla migliore condizione, ma coglie comunque un buon tredicesimo posto. A punti anche Bauer che recupera ben 23 posizioni. Nel fondo, terzo tempo per Pittin.

LEGGI ANCHE  Salto: l'incredibile Jacobsen stravince a Oberstdorf; video

Rydzek ha ora 57 punti di vantaggio su Frenzel prima dell’ultima gara di domani; gli basterà chiudere nei primi 5 per essere sicuro del titolo, ma niente è scontato nella combinata.

Risultati

Oberstdorf, 2 settembre 2011

Summer GP, 4^ prova

 

Classifica GP

 

 

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)