Saragozza-Real Madrid 0-6. La diretta Live

Riparte la Liga spagnola dalla seconda giornata dopo lo sciopero che ha fattto saltare la prima giornata. Alle 20 il Real Madrid di Josè Mourinho inizia la sua nuova avventura alla caccia del Barcellona, dal difficile campo di Saragozza.

CRONISTA  Daniele Sidonio STADIO  La Romaleda di Saragozza
RADIOCRONACA  – ARBITRO   Muniz Fernandez‎ (SPA)
PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4-2-3-1) Casillas; Ramos, Pepe, Carvalho, Marcelo;Xabi Alonso,Coentrao; Di Maria, Özil,Cristiano Ronaldo; Benzema. All.: Mourinho.

Saragozza (4-3-3) Doblas; Diogo, Jarosik, Silva, Paredes; N’Daw, Ponzio, Gabi; Lopez, Uche, Lafita. All.: Aguirre.

FORMAZIONI UFFICIALI

SARAGOZZA

0-6

REAL MADRID

MARCATORI AMMONITI ESPULSI SOSTITUZIONI
 23′ Ronaldo (R)  20′ Meira (S)  52′ Pinter (S) per Zuculini (S)
 29′ Marcelo (R)  25′ Abraham (S)  52′ Oriol (S) per Abraham (S)
 63′ Xabi Alonso (R)  69′ Carvalho (R)  71′ Callejon (R) per Di Maria (R)
 70′ Ronaldo (R)  75′ Higuain (R) per Benzema (R)
 82′ Kakà (R)  78′ Kakà (R) per Ozil (R)
 87′ Ronaldo (R)  88′ Joel (S) per Barrera (S)

PRIMO TEMPO
 Un saluto e una buona serata da Daniele Sidonio. Tra poco seguiremo insieme la sfida tra Saragozza e Real Madrid, valida per la seconda giornata della Liga spagnola.
 Inserite sopra le formazioni ufficiali delle squadre che stanno per scendere in campo. Mourinho propone Fabio Coentrao in mediana con Xabi Alonso, mentre nel Saragozza spicca l’ex Genoa Franco Zuculini.
 0′  Entrano in campo le due compagini. Real in maglia nera, padroni di casa in maglia bianca.
0′  Fischia Muniz Fernandez! Comincia la partita.
 1′  Sgroppata di Coentrao che dopo 20” guadagna un corner. Libera la difesa del Saragozza sul calcio d’angolo di Xabi Alonso.
 2′  Fuorigioco di Uche su lancio di Ponzio. Alle spalle del nigeriano gioca Lafita, mattatore nell’ultima sfida della scorsa stagione, vinta dal Saragozza.
 5′  Ronaldo serie di finte e cross teso in area, libera con qualche affanno la difesa di casa. Real costantemente in pressione.
 8′  Uche prova il sinistro al limite, palla deviata che viene poi disimpegnata da Marcelo.
 9′  Barrera cross basso a cercare Uche! Libera Ramos, Saragozza che si affaccia per la prima volta nella metà campo madridista.
 10′  Contropiede di Ozil che scatta sul filo del fuorigioco e cerca un esterno sinistro sul secondo palo, respinge Roberto! Disattenta la difesa di casa in questa occasione.
 11′  Sergio Ramos fa fatica a fermare Lafita e lo mette giù. Duello interessante tra i due.
 12′  Di Maria ci prova da fuori, tiro abbondantemente largo.
 13′  Ozil nel corridoio per Benzema ma ancora Roberto con i piedi al limite dell’area!
 14′  Inserimento di Coentrao che poi tenta di sorprendere Roberto con un pallonetto, scelta discutibile perchè il portiere di casa era in porta e blocca facilmente il pallone.
 15′  Ancora Ozil per Benzema, sinistro violento deviato da Meira che esalta i riflessi di Roberto!
 18′  Il Real Madrid entra troppo facilmente nell’area di rigore del Saragozza.
 19′  Buona trama del Real: Ozil per Di Maria che pesca in area Marcelo, chiuso in qualche modo da Meira, ma anche qui la difesa del Saragozza era stata infilata facilmente.
 20′  Meira stende Ronaldo ai 25 metri, giallo.
 21′  Ronaldo col destro! Palla che tocca terra ma Roberto è bravo e sicuro a bloccarla.
 23′  RONAAAAAAAAALDOOO!! VANTAGGIO REAL!! Ozil nel corridoio per il portoghese che di sinistro batte Roberto in uscita! Un gol nell’aria da parecchi minuti.
 25′  Ponzio e Abraham in tackle su Di Maria che era sgusciato via, giallo per Abraham. Ronaldo su punizione guadagna corner.
 25′  Clamoroso rigore negato al Real sulla punizione di Ronaldo!! Leo Ponzio con la mano respinge il pallone ma l’arbitro non vede! C’erano state proteste veementi di Coentrao.
 29′  MAAAARCEEELOOOO! 2-0!!!! Cross di Ramos a rimorchio per Marcelo che mette giù nell’area piccola e batte Roberto! Si preannuncia la goleada.         
 31′  Marcelo in area per Ronaldo che tocca col sinistro, miracolo di Roberto che sventa il 3-0!
 32′  Tiro a fil di palo di Lafita su passaggio di Uche! Ma l’arbitro ha visto un fallo dello stesso Uche su Carvalho.
 35′  Xabi Alonso-Ozil-Benzema e tiro di sinistro del francese! Palla sull’esterno della rete ma che eleganza nel tocco da parte di Mesut Ozil.
 37′  Da Silva di testa su corner di Lafita, palla sopra la traversa ma il difensore del Saragozza si è appoggiato su Carvalho.
 38′  Destro di Juarez su assist di Lafita, palla troppo debole per poter impensierire Casillas.
 41′  Ancora Ronaldo su punizione impegna Roberto! Traiettoria a scendere di Cr7 respinta dal portiere di casa.
 44′  Sfiora l’1-2 il Saragozza!!! Calcio di punizione di Abraham sul secondo palo per Da Silva che stacca di poco fuori!
 46′  Termina il primo tempo dopo 1 minuto di recupero.
 Prima frazione dominata dal Real di Mourinho che è superiore sia tecnicamente che dal punto di vista della condizione fisica. Migliori in campo Coentrao e Ozil. Il Saragozza fa fatica a centrocampo, migliori il portiere Roberto e Uche. A tra poco per la ripresa.
LEGGI ANCHE  Aviles-Angliru: Vuelta 4/9/2011 live: Cobo in maglia rossa

SECONDO TEMPO
 45′  Comincia ora il secondo tempo della sfida. Palla al Real Saragozza.
 50′  Il Real gestisce il pallone senza affanni.
 51′  Erroraccio di Di Maria a porta vuota!!!! Tiro di Ronaldo parato da Roberto, palla che rimane li e arriva l’argentino che, disturbato da Paredes, manda sopra la traversa!
 52′ Doppio cambio per Aguirre: fuori Zuculini e Abraham dentro Pinter e Oriol.
 53′  Subito pericoloso Pinter! Tiro da fuori che si spegne di poco sul fondo.
 54′  Da Silva regala palla a Benzema che solo davanti al portiere si fa ipnotizzare da Roberto! Ancora un’occasione sciupata dal Real.
 59′  Destro al volo in area di rigore da parte di Da Silva, palla alta ma era difficile prendere la porta da quella posizione.
 63′  IL TRIS DI XABI ALONSOO!!! Rasoiata dai 25 metri dello spagnolo che si infila all’angolino, nulla può Roberto.
 67′  Il 3-0 non sembra aver spento la voglia del Real che ora attacca per inerzia, dato che l’avversario praticamente non c’è.
 69′ Carvalho stende platealmente Lafita, giallo sacrosanto.
 70′  RONAAAALDO!!!4-0!! Sgroppata di Ronaldo che da palla a Benzema, il francese allarga per Di Maria che poi pesca davanti alla porta vuota Ronaldo, Roberto immobile e poker servito!      
 75′  Fuori Benzema dentro Higuain, ha sciupato parecchio in questa partita il francese.
 77′  Calcio d’angolo battuto da Ozil e stacco di Sergio Ramos! Palla fuori di poco.
 78′  Fuori Ozil dentro Kakà nel Real.
 79′  Sfiora il 5-0 Callejon!! Palla di Coentrao per il giovane attaccante che viene murato da Paredes.
 81′  Higuain va via in campo aperto entra in area e poi tenta un improbabile pallonetto, quando c’erano Kakà e Ronaldo liberi in area di rigore.
 82′  KAAAAAAAKAAAAA’!! 5-0!!! Kakà servito sulla sinistra entra in area si porta palla sul destro e spara in fondo al sacco!       
 87′  RONAAALDO!!! 6-0!! Coentrao nel corridoio per Kakà che serve una palla facile facile a Ronaldo, tap in a porta vuota e tripletta per Cr7!               
 88′  Fuori Barrera dentro Joel, classe ’94.
 89′  Kakà in area per Callejon che salta Roberto ma il portiere di casa con un guizzo devia in angolo il tiro a botta sicura del n.21 di Mourinho.
 90′  Ci saranno 1′ di recupero.
 91′  Con qualche secondo d’anticipo Muniz Fernandez fischia la fine della partita. Punteggio tennistico per una partita che non ha mai avuto storia. Il Real poteva fare molti più gol avendo tirato più di 30 volte in porta. Il Saragozza deve migliorare se vuole raggiungere la salvezza. Un saluto da Daniele Sidonio.
LEGGI ANCHE  Fiorentina-Cittadella 2-1 risultato finale


Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it
%d bloggers like this: