Combinata: vittoria austriaca davanti a una brillante Italia

Ancora grandi soddisfazioni dai mondiali junior di combinata nordica di Erzurum, dove il quartetto azzurro ha conquistato l’argento

 

La località turca di Erzurum regala ancora emozioni, freddo e spettacolo.

Una gara a squadre di combinata nordica disputata in ottime condizioni di vento, su un impianto apprezzato da tutti gli atleti. Si è gareggiato a temperature molto rigide, intorno ai 19 sottozero, ma per i combinatisti azzurri ne è valsa la pena.

Bravi nel salto, dove hanno limitato i danni chiudendo in ottava posizione su 11 squadre e, quel che più conta, a soli 58 secondi dalla Germania primattrice, Costa, Tomio, Maierhofer e Mattia Runggaldier si sono ancora espressi al meglio nella 4×5 km. di fondo, dove hanno ottenuto tempi di altissimo valore e hanno ripreso tutti gli altri teams meno quello austriaco.

Al via della staffetta la Germania ha 10 secondi di vantaggio sulla Norvegia, protagonista con Andersen che realizza il miglior salto ma penalizzata dalla prova fallita di Hokholt; quindi Finlandia e Austria non lontane.

Già dopo la prima frazione gli austriaci si portano al comando con 9 secondi sulla Germania; la Norvegia scende subito in sesta posizion, proprio davanti all’Italia, che si porta a 43 secondi dalla testa.

I battistrada da lì in poi procedono indisturbati, mentre gli azzurri continuano a recuperare su tutti gli altri, raggiungendo i tedeschi durante la terza frazione. Tocca a Mattia Runggaldier effettuare il sorpasso su Faisst, proprio come nella gara individuale, per concludere in scioltezza con più di 20 secondi di vantaggio.

Un altro passo in avanti per il settore della combinata nordica azzurra, che sta vivendo la miglior stagione di sempre a tutti i livelli.

Risultati

Erzurum, 24 febbraio 2012

Gara a squadre

Advertisements

Commenta

comments

About A. Grilli (Kraut)