Ufficiale, Ariedo Braida lascia il Milan

Comincia la rifondazione del Milan. Ariedo Braida lascia ufficialmente la società rossonera dopo esserne stato direttore generale e direttore sportivo dal 1986 fino ad oggi firmando i numerosi successi dell’era Berlusconi. Negli ultimi giorni si è parlato di un suo possibile passaggio al PSG o al Monaco. Staremo a vedere

Riportiamo il comunicato con cui i rossoneri hanno ringraziato quello  che è stato il braccio destro di Galliani: “L’AC Milan ringrazia Ariedo Braida, che oggi lascia la Società: è stato prezioso collaboratore per un tempo lunghissimo, caratterizzato dai risultati prestigiosi che devono essere attribuiti anche alla sua importante opera”.

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol )

Advertisements

Commenta

comments

About Stefano beccacece