Advertisements
Thursday , 23 November 2017

Fondo: dominio russo nelle gare in classico

Cinque medaglie sulle sei disponibili, fra cui le due d’oro, vanno alla Russia nelle gare in tecnica classica dei mondiali junior di Erzurum. Si ripete Sergej Ustjugov dopo il successo nella sprint.

 

Temperature gelide (19 sottozero) ai 2000 metri di Erzurum, un freddo che ha sicuramente giovato ai russi, a segno in entrambe le gare.

La grande tradizione della scuola russa nella tecnica classica si è confermata con la tripletta in campo femminile nella 5 km.; Natalia Zhukova ha gestito perfettamente lo sforzo vincendo per soli 8 decimi su Elena Soboleva e per 5 secondi su Serohvostova, che aveva fatto segnare il migliore intermedio dopo 2 km. Grandissima prova della squadra slovena, che ha piazzato tre atlete nelle prime 8; più indietro le azzurre.

Conferma nella 10 km. per Sergej Ustjugov, già oro nella sprint; un nome da tenere d’occhio per le prossime stagioni, un fuoriclasse in grado di imporsi per ben 22 secondi sul connazionale Vokuev e 32 su un altro atleta di classe, il norvegese Skar, argento nella sprint e oro l’anno scorso sulla medesima distanza, ma in tecnica libera. Diciannovesimo il primo italiano, Salvadori.

Domani stessi percorsi per gli under 23

 

Risultati

Mondiali junior, 22 febbraio 2012

5 km. femminile tecnica classica

10 km. maschile tecnica classica

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About A. Grilli (Kraut)