Shevchenko lascia la nazionale dopo 17 anni e 111 presenze

Andriy Shevchenko al termine della partita contro l’Inghilterra valida per la terza e ultima giornata del girone D di Euro 2012 ha comunicato il suo ritiro dalla nazionale. Quella giocata contro gli inglesi è stata quindi l’ultima presenza ufficiale con la maglia del suo paese ma non l’ultima: il giocatore ha infatti comunicato che ci sarà ancora una partita amichevole da giocare dove ovviamente sarà lui il protagonista per l’ultimo saluto doveroso. L’ex attaccante del Milan dice addio dopo 17 anni e 111 presenze in cui ha realizzato anche 48 gol, gli ultimi due al debutto in questo europeo contro la Svezia, lasciando il timbro a suo modo. E alla fine sono stati anche gli unici due gol dell’Ucraina in questo europeo da padrone di casa.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: