Home / Sport invernali / Combinata: il sorpasso di Frenzel e della Germania

Combinata: il sorpasso di Frenzel e della Germania

Con due vittorie casalinghe a Klingenthal, Eric Frenzel si è portato al comando della Coppa del mondo a 6 prove dal termine

Nello scorso weekend a Klingenthal è proseguita la striscia vincente dei combinatisti tedeschi e in particolare di Eric Frenzel, giunto a 4 vittorie consecutive.

 

Assenti atleti importanti come il giapponese Akito Watabe e i norvegesi Kokslien, Krog, Klemetsen e Gråbak, tutti impegnati nei campionati nazionali (scelta perlomeno curiosa della federazione scandinava), la lotta al vertice ha riguardato i primi 4 della generale, con il francese Lamy Chappuis, il norvegese Moan e l’austriaco Gruber a soccombere sotto la spinta di una squadra tedesca galvanizzata dai recenti risultati e che ha sfruttato pienamente il fattore campo.

 

Si è gareggiato sul trampolino più grande del circuito, un impianto che ha spaventato diversi atleti e li ha spinti a rinunciare alla trasferta, come la squadra azzurra, oppure li ha colti in difficoltà imponendo loro distacchi severi. Nella gara di domenica, disputatasi con la formula del Penalty Race diversamente dalla tradizionale Gundersen di sabato, ben 22 dei 44 concorrenti sono stati eliminati dopo il salto a causa dell’eccessivo distacco da Frenzel, risultato il migliore dal trampolino in entrambe le giornate.

 

Un Frenzel che non è certo fermo sugli sci stretti e che ha sfruttato alla perfezione il margine acquisito al mattino. Approfittando dei ritardi di Lamy Chappuis e Moan e ben spalleggiato dal compagno di squadra Edelmann, il nuovo leader della Coppa ha effettuato una Gundersen in progressione lasciando che gli austriaci Gruber e Denifl si ricongiungessero per poi staccarli nettamente nella seconda metà di gara, tenendo altresì a distanza i migliori fondisti.

 

Nella Penalty Race, Frenzel ha potuto contare sull’aiuto di Riessle, poi caduto, nei primi chilometri; quindi ha proseguito da solo senza problemi, mentre alle sue spalle si concretizzava la tripletta grazie a Edelmann e Rydzek. Fuori dal podio in entrambi i giorni sia Lamy Chappuis che Moan, cosicché Frenzel ha potuto ribaltare la situazione e ora guida la classifica con 57 punti sul francese e 115 sul norvegese.

 

Restano 6 gare al termine; tre di queste si disputeranno prima dei mondiali e altre tre a marzo. Particolarmente significativo potrebbe diventare il doppio appuntamento di Almaty, preceduto dalla preolimpica di Sochi.

 

La Germania fa il pieno e supera nella classifica per nazioni la Norvegia, mentre crescono gli statunitensi, con Bryan Fletcher per due volte nei 10 e Demong al miglior piazzamento di stagione.

 

Risultati

Klingenthal (Germania)

Gundersen – 26 gennaio 2013

1 FRENZEL Eric GER 23:03.4
2 EDELMANN Tino GER 23:13.8
3 DENIFL Wilhelm AUT 23:20.0
4 GRUBER Bernhard AUT 23:27.6
5 LAMY CHAPPUIS Jason FRA 23:55.6
6 FLETCHER Bryan USA 24:07.8
7 RYDZEK Johannes GER 24:08.0
8 MORWEISER Janis GER 24:08.1
9 HUG Tim SUI 24:08.9
10 KIRCHEISEN Bjoern GER 24:12.9
11 KLAPFER Lukas AUT 24:21.9
12 MOAN Magnus-H. NOR 24:27.4
13 BRAUD Francois FRA 24:30.9
14 SLAVIK Tomas CZE 24:43.2
15 JELENKO Marjan SLO 24:46.8
16 CHURAVY Pavel CZE 24:47.9
17 FLETCHER Taylor USA 24:49.2
18 SEIDL Mario AUT 24:50.7
19 LACROIX Sebastien FRA 24:55.4
20 HAUG Tobias GER 25:00.0
21 BOESL Wolfgang GER 25:09.7
22 SPILLANE Johnny USA 25:18.5
23 YAMAMOTO Shun JPN 25:20.6
24 PIHO Kail EST 25:25.9
25 RIESSLE Fabian GER 25:28.9
26 DRUML Tomaz AUT 25:29.1
27 KAMMERLANDER Tobias AUT 25:39.8
28 LAHEURTE Maxime FRA 25:48.9
29 DEMONG Bill USA 25:54.7
30 HURSCHLER Seppi SUI 25:54.7

 

Penalty Race – 27 gennaio 2013

1 FRENZEL Eric GER 23:21.1
2 EDELMANN Tino GER 23:44.5
3 RYDZEK Johannes GER 23:55.5
4 DENIFL Wilhelm AUT 23:59.5
5 LAMY CHAPPUIS Jason FRA 23:59.5
6 GRUBER Bernhard AUT 23:59.7
7 LACROIX Sebastien FRA 24:00.7
8 FLETCHER Bryan USA 24:02.5
9 MOAN Magnus-H. NOR 24:03.7
10 KIRCHEISEN Bjoern GER 24:44.8
11 DVORAK Miroslav CZE 24:44.9
12 DEMONG Bill USA 24:45.4
13 JELENKO Marjan SLO 24:57.8
14 SLAVIK Tomas CZE 24:59.3
15 MORWEISER Janis GER 25:04.4
16 RIESSLE Fabian GER 25:05.0
17 LAHEURTE Maxime FRA 25:05.2
18 SEIDL Mario AUT 25:08.4
19 BRAUD Francois FRA 25:16.7
20 CHURAVY Pavel CZE 25:49.7
21 HAUG Tobias GER 25:55.2
22 BOESL Wolfgang GER 25:55.4
23 WASEL Johannes GER 25:56.3
24 FIRN Johannes GER 26:06.9

 

Coppa del mondo

1 FRENZEL Eric GER 674
2 LAMY CHAPPUIS Jason FRA 617
3 MOAN Magnus-H. NOR 559
4 GRUBER Bernhard AUT 468
5 EDELMANN Tino GER 442
6 KOKSLIEN Mikko NOR 361
7 WATABE Akito JPN 351
8 LACROIX Sebastien FRA 328
9 RYDZEK Johannes GER 286
10 KROG Magnus NOR 222

Advertisements

Commenta

comments

Su A. Grilli (Kraut)